IN DETTAGLIO

Studi di aggiornamento “INNOVAZIONE NELLA INGEGNERIA MARITTIMA”

Università del Salento, Rettorato Piazza Tancredi, 7 – Lecce 12 – 13 ottobre 2018

6/21/2018 – 16:44:22

indietro
Studi di aggiornamento “INNOVAZIONE NELLA INGEGNERIA MARITTIMA” - Foto 1

Le due associazioni di maggior rilievo in Italia nell’ambito dell’Ingegneria Marittima sono AIOM (aiom.info) e PIANC Italia (pianc.org). Entrambe svolgono attività, senza fini di lucro, volta alla conoscenza, allo studio ed all’informazione sui vari temi di Ingegneria marittima, quali: strutture offshore e costiere, porti e trasporti marittimi, protezione delle coste e tutela dell'ambiente marino, pianificazione e gestione delle aree costiere e delle attività antropiche. AIOM e PIANC Italia promuovono anche l'aggiornamento tecnico dei loro soci con incontri periodici in forma di convegni, seminari e tavole rotonde, ai quali partecipano esperti qualificati. Nel 2011, l’Università del Salento è stata sede della prima edizione degli Studi di Aggiornamento AIOM. Negli anni successivi, gli Studi AIOM sono state tenuti presso le sedi universitarie di Bologna, Genova, Napoli, Salerno, Reggio Calabria, Palermo e
Ancona. Il PIANC Italia tiene regolarmente presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici corsi di aggiornamento.
Dunque, appare utile l’organizzazione di un evento comune, con l’intento, tra gli altri, di creare sinergia tre le due associazioni, per futuri propositi comuni.
Gli Studi di Aggiornamento AIOM – PIANC Italia 2018 sono organizzati dal Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione e dagli Ordini degli Ingegneri delle Provincie di Brindisi e Lecce e si terranno nei giorni 12 e 13 ottobre. Esse sono articolate in tre “Sessioni”, A, B e C: le Sessioni A e C (mattine di venerdì 12 e sabato 13) prevedono relazioni tenute da qualificati esperti di Ingegneria Marittima, provenienti dal mondo accademico e professionale; la Sessione B (pomeriggio di venerdì 12) sarà dedicato anche alla presentazione di lavori scientifici, in forma orale secondo le scelte operate dal Comitato scientifico.

indietro